Modifica preferenze cookie

Amico Arredatore

Sto cambiando la cucina e nella scelta del piano di lavoro (fin d’ora ne ho avuto uno in laminato e vorrei cambiare), Lei mi consiglia come materiale il marmo o un altro materiale altrettanto durevole e antigraffio? 
La tecnologia a disposizione oggi lascia la scelta del piano di lavoro a modelli che hanno caratteristiche tecnologiche evolute. Marmi e graniti sono antigraffio e durevoli ma si possono macchiare per la caratteristica di porosità che li accomuna. I prodotti semi-artificiali quali le paste al quarzo e i similari dei più famosi Okite e Korian, raggiungono livelli di antiporosità da lasciare tranquilli anche i cuochi più abili. Nessuna paura poi per i più distratti: questi materiali all’avanguardia resistono alle scottature delle pentole incandescenti. Inoltre alcuni modelli, se si graffiano, possono tornare allo stato originario mediante un semplice trattamento levigante. In pratica, prima della scelta, è giusto confrontare il prezzo del materiale con le effettive caratteristiche garantite dal fabbricante e Lei potrà sfoggiare il piano di lavoro che ha scelto, nel colore più complementare alla cucina, con la garanzia che le offrirà anni di tranquillo servizio. Come farebbe, al suo posto, un domestico fedele.



Voglio cambiare il divano al mio salotto. sarei orientato su un modello in tessuto. Ho in casa anche due splendidi gatti giocherelloni con artigli da leoni, quale tessuto mi consiglia. Ne esiste uno antigraffio?

Bene, quando si parla di animali in casa soprattutto di gatti, non c’è divano in vimini e massello, che si possa salvare dagli artigli dei nostri piccoli felini. Noi arredatori possiamo solo dare piccoli rimedi che tutelino i vostri preziosi mobili dai vostri animali. Per il divano non è stato ancora inventato un tessuto che i gatti possono odiare a tal punto da chiedere al padrone, con un bel “miao”, di uscire di casa per cercare un tronco dove rifarsi le unghie. Alcuni cospargono di pepe il loro sofà, altri usano un copri-divano, ma per fortuna esistono dei tessuti in microfibra, a maglia molto fine e testati ad una resistenza superiore, che sono adatti ai nostri piccoli amici. Personalmente ho un’esperienza con l’Alcantara; tessuto costoso e non più di moda, ma molto resistente ai graffi. La caratteristica di questo tessuto è che ad una passata di panno, il suo effetto ”pelle scamosciata” tende a nascondere il graffio del nostro amico felino.


 

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

La Maison e Lifestyle Magazine