Animali esotici. I nuovi amici da compagnia

Gli animali non convenzionali o cosiddetti esotici sono sempre più presenti nelle nostre case come pet e, insieme al cane e al gatto, sono ormai diventati animali da compagnia a tutti gli effetti.
Questa scelta è sempre più diffusa e riguarda specie diverse, a partire dai piccoli mammiferi fino ad arrivare a rettili e uccelli, passando per pesci e anfibi.
Basti pensare al coniglio, che è ormai considerato numericamente il terzo animale da compagnia in Italia, subito dopo cani e gatti. A seguire vi sono gli uccelli: molto diffusi sono i pappagalli, dai più piccoli e vivaci Inseparabili, Cocorite e Calopsite a quelli più grandi come Amazoni, Ara o Cacatua. Non dimentichiamo, poi, gli affascinanti rettili tra cui annoveriamo le testuggini di terra e le tartarughe d’acqua, i sauri come Iguana, Camaleonti, Pogone e, infine, i serpenti.
Insomma ce n’è per tutti i gusti. Proprio per la grande varietà di specie, è di fondamentale importanza informarsi attentamente e chiedere consiglio al proprio veterinario prima di decidere di adottare un animale esotico, in modo da conoscerne le caratteristiche e le esigenze e fare una scelta consapevole. Molto spesso, trattandosi di esemplari provenienti da remote parti del mondo, hanno bisogno di cure particolari per il loro benessere: occorre sapere qual è l’aspettativa di vita media, quale impegno richiedono, senza dimenticare che hanno anche necessità emotive e sociali e la convivenza con altri soggetti, o addirittura con altre specie, potrebbe essere problematica. Molti sono soliti vivere in gruppi, come per esempio i Pappagalli Inseparabili che, come dice il nome stesso, formano coppie molto stabili e durature. Non è una scelta corretta, quindi, quella di prendere un solo esemplare perché potrebbe soffrire di solitudine. In altri casi, invece, decidere di ospitare due o più maschi nello stesso spazio potrebbe creare problemi di convivenza e reciproche aggressioni, come avviene ad esempio per alcuni criceti, che sono più solitari. L’alimentazione di ogni animale richiede molta attenzione e deve essere ben formulata; è importante, inoltre, creare spazi appositi per tutelare la loro sicurezza. Per alcuni vi sono piani vaccinali da seguire ed è, perciò, molto importante rivolgersi a veterinari che conoscano bene queste specie, con visite di controllo regolari e, nel caso vi siano dei problemi di salute, poter intervenire tempestivamente e nella maniera più appropriata. Imparare a conoscerli significa imparare ad amarli nel modo corretto.

Via Ranco Mauro, 12 | Dogana RSM
T. 0549 909641
www.veterinariosanmarino.com

(Consulente per la Medicina Veterinaria degli animali esotici nella nostra struttura Dott.ssa Elena Campesi)

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE