In casa di Alex e Noemi

“Abbinando e mixando diversi stili, si è creato un arredamento esuberante ed estroso, che definirei eclettico”.

Il lavoro di completamento è stato effettuato su una villetta bifamiliare di recente costruzione, situata in un complesso residenziale a San Marino. L’abitazione comprende due piani di complessivi 200 mq. circa, più una zona esclusiva esterna di 150 mq.
La suddivisione interna della casa prevede, al piano terra, un ampio “open space” dedicato a soggiorno e pranzo/cucina, dal quale è possibile anche accedere allo spazio esterno. La cucina è separata dalla zona pranzo attraverso due ampie vetrate scorrevoli, (Titan Vetro – San Marino). Sullo stesso piano si trova una stanza adibita a studio e un disimpegno che conduce alla zona antibagno/bagno e al garage.
Dalla scala, posta tra l’ingresso e il soggiorno, si accede al piano notte, suddiviso fra due camere singole con annesse cabine armadio, un’ampia camera padronale e un bagno accessibile dal disimpegno, a servizio di tutte le stanze. Ogni ambiente ha la possibilità di interagire con l’esterno tramite i balconi previsti in fase di progettazione architettonica.
Gli spazi interni sono stati progettati in modo tale da non appesantire eccessivamente i volumi, utilizzando sia per le pareti che per i pavimenti colori neutri e tonalità tenui per realizzare una sorta di “contenitore” facilmente adattabile a un arredo versatile. All’interno dell’abitazione, il linguaggio moderno degli ambienti (nicchie, camino, tendine veneziane, tagli di luce nel controsoffitto, etc.) si abbina al carattere più elegante di certe rifiniture (cucina, vetrina, mobiletto all’ingresso, etc.) con l’intento di creare uno stile senza pari. Nel suo essere eclettica, l’abitazione riesce a mantenersi estremamente confortevole, ma non solo: l’eleganza di alcuni accorgimenti mette in risalto la cura e le qualità che contraddistinguono l’intero progetto. Libertà e buon gusto, queste sono le due caratteristiche peculiari dello stile eclettico.
Elemento architettonico caratterizzante è il camino (Idra – San Marino) che “idealmente” divide il soggiorno dalla zona pranzo/cucina, annettendo il pilastro esistente che, inglobato nella struttura, valorizza l’intera area circostante. Quest’ultimo, assieme alle pareti perimetrali, sembra scomparire nel controsoffitto (Gipsò – San Marino): questa sensazione è ancor più accentuata dal taglio di luce che ne fuoriesce, mettendo in risalto il materiale di rivestimento (lo stesso del camino e dei piani cucina) e creando un filo conduttore tra gli ambienti. Questa visione così moderna, dalle linee regolari e geometriche, contrasta con l’ambientazione anni 50/60 che la committenza ha voluto realizzare nella zona dell’ingresso/soggiorno: un’ampia vetrata che si affaccia sulla piscina e offre una bellissima vista mare e una parete arricchita da stickers murali adesivi, fanno da sfondo a tavolo, sgabelli (Edilcontract – Cattolica) e jukebox originale ristrutturato, per ricreare un’eccentrica ambientazione alla Happy Days. Il soggiorno/pranzo è arredato con mobili di provenienza indonesiana in legno massello (come ad esempio il tavolino), contenitori della tv, un grande tavolo da pranzo abbinato ad una panca, sedie imbottite in cuoio. Il divano elegante e raffinato completa l’angolo living che, a sua volta, è illuminato da una piantana leggera e delicata (Pianeta Luce – San Marino).
La cucina con isola centrale è il cuore pulsante della casa: attrezzata con tutti i confort necessari per lavorare e conviviale allo stesso tempo. La scala da cui si accede al reparto notte (Idra Design – San Marino) è rivestita in legno di rovere decapato a poro aperto e presenta un ampio pianerottolo al piano giorno. Illuminata nella parte bassa da led incassati nelle pareti e nella parte superiore da un grande lampadario (Pianeta Luce – San Marino) che esalta l’altezza del vano stesso, come a invitare le persone a salire. Infine, due nicchie ben illuminate, ricavate nella parete, accolgono oggetti e foto di famiglia.
La camera padronale è arredata con un ampio armadio rivestito di vetro verniciato (acquistato da Colombini – Cerasolo Ausa), un letto dalla testata imbottita in pelle e un grande televisore che si ritrae a soffitto attraverso una staffa motorizzata. Le camerette dei ragazzi sono arredate con mobili dai colori naturali (Colombini – Cerasolo Ausa) ed enfatizzate dal contrasto con le tinte scelte per le pareti: blu elettrico per la camera del bimbo e magenta per quella della bimba. Il bagno della zona giorno prevede un antibagno che accoglie un mobile con ciotola lavello, mentre i sanitari e un’ampia doccia si trovano nel bagno vero e proprio, a cui si accede da una porta scorrevole. Le pareti e il pavimento sono stati rivestiti con gres porcellanato di grande formato e dal colore chiaro, per conferire maggiore luminosità a un ambiente che non ha aperture verso l’esterno. Il bagno della zona notte è dotato di un grande mobile rivestito in legno, come il pavimento e la scala, con due ciotole lavello in tinta. Le pareti e l’ampia cabina doccia sono rivestite in gres porcellanato di grande formato, dal colore più marcato e caratterizzante (Idra Design – San Marino).
Nello spazio esterno della villetta trovano posto una piscina (Onda Blu Piscine – Rimini), dotata di copertura per il periodo invernale e di getti idromassaggio posizionati su sedute con vista mare e un piccolo giardino per i giochi dei bambini. Sempre in esterno, un pergolato in allumino con tetto apribile (Edilcontract – Cattolica) in cui è stata installata una cucina outdoor e un tavolo da pranzo. Questo ambiente è stato pensato per essere vissuto come continuazione ideale della zona soggiorno e pranzo/cucina: tranquillo e rilassante, permette di godersi il panorama circostante e di accogliere gli amici.
Creare contrasti armonici non è semplice, l’effetto finale dipende dalla sensibilità, dalla classe e dalla fantasia del professionista che arreda e non ultimo dal vissuto, che solo chi vive la casa può dare.

Interior designer: Pierpaolo Saioni

www.pierpaolosaioni.it
info@pierpaolosaioni.it