In casa di Marco e Giusy

Con le sue grandi finestre spalancate verso il mare e il Monte Titano alle spalle, la villa di Marco e Giusy assomiglia alla loro splendida famiglia: impulsiva nell’impatto e perfettamente controllata nell’insieme, rispecchia la personalità di chi la abita.

Un sapore caldo e accogliente ci avvolge appena entriamo nella grandissima zona living, arredata con divani in velluto dai toni caldi e ambiente unico con l’area pranzo, in cui un grande tavolo in cristallo e foglia argento, di elegante forgia, domina la scena (Centro Arredamento Falegnameria Sammarinese). L’imponente elemento divisorio che ospita da una parte il camino e dall’altra un’elegante nicchia, suddivide perfettamente gli spazi abitativi della zona giorno.
La luminosa cucina in legno bianco, con la sua comoda isola asimmetrica a centro stanza, funge da punto di incontro e convivialità per la giovane famiglia. L’isola, disposta su tre livelli, è progettata in maniera funzionale e originale. Sul lato frontale è stato posizionato il grande tavolo diagonale e sul fianco, collocata un’essenziale e pratica panca. (Bartolini Design).
La bellissima scala che si snoda su quattro livelli è in Travertino paglierino “Onda Marina”, stuccato e levigato. Il bordo dello scalino è tutto stondato (a toro). Per realizzarla sono state disegnate 38 sagome e utilizzati circa 30 mq. di materiale. La sua particolarità è che la prima pedata è inclinata verso l’esterno e solo a metà percorso ritorna perpendicolare al muro, per poi inclinarsi nuovamente verso l’interno (Casadei Marmi). Le tende in tessuto dai colori neutri “ton sur ton” sono in perfetta sintonia con le tinte delle pareti e degli arredi, conferendo all’insieme una dimensione morbida ed avvolgente (Magie d’Arredo).
Tutti gli ambienti sono illuminati da sistemi a risparmio energetico a led, volutamente incassati e a scomparsa, per ottenere il perfetto equilibrio tra design e funzionalità (Enerlight). Due lampadari scenografici dominano la scena nella zona pranzo e in cima alla scala. Altri punti luce sono ugualmente protagonisti in tutti gli altri ambienti (Pianeta Luce). Nella suite matrimoniale il letto in pelle avorio e i complementi d’arredo si sposano perfettamente con la carta da parati, creando un contesto intimo e riservato, dove una capiente cabina armadio è celata da ampie porte scorrevoli in vetro fumé. Nel grande bagno padronale, in quello degli ospiti e in alcune pareti del living, la posa in opera delle superfici in resina è stata magistralmente eseguita sulle tonalità oro, bronzo e argento (Il Resinificio).
Il bagno padronale è arredato con mobili in legno laccato bianco e marmo di Carrara, corredato da un’ampia vasca idromassaggio circolare e da una doccia realizzata in opera (Fit Forniture Idrauliche Titano).
Quasi hollywoodiana per lo stile architettonico (Fantini Costruzioni) e per le soluzioni tecnologiche adottate (Au.tec ingressi automatici), la casa di Marco e Giusy è inconsueta per il paesaggio in cui si staglia, ma si integra armoniosamente nel contesto che la circonda.

 

 


Per scoprire altre bellissime case, clicca QUI.