Che mamma vuoi essere?

Romina Angeli, Life-Coach, ci parla di crescita personale applicata alla genitorialità

“Con mio figlio non so più come fare, è ingestibile, risponde, si arrabbia per nulla, addirittura è arrivato a sbattermi la porta in faccia e a chiudersi in camera per ore senza rivolgermi parola. Forse ho sbagliato con lui, ho fatto troppi errori, ho tante paure. Non mi sento una buona madre”.

Quante volte, una di queste frasi è uscita dalla tua bocca?
Ti capisco sai. Che tuo figlio sia un lattante, un infante, un preadolescente o adolescente poco importa, sta di fatto che sei ogni giorno in prima linea a sostenere, mediare, rassicurare e a volte accettare delle porte in faccia nonostante tu ce l’abbia messa tutta.
Essere mamma oggi non è per niente banale, soprattutto se diventi consapevole dell’impatto che la tua presenza e il tuo ruolo hanno all’interno della famiglia. Se sei frustrata, insoddisfatta del tuo lavoro o della tua relazione, se ti consideri poco o sei spesso insicura, tuo figlio lo sente ed è con questo tipo di energia che riempirai la tua casa e le tue relazioni.
Quindi come farai a rassicurarlo che la sua scelta è quella giusta? Come farai a fargli vivere serenamente il cambio di scuola? Che cosa gli dirai quando torna a casa dicendoti che in classe si divertono a prenderlo in giro?
Non ti sto dicendo che devi avere sempre la risposta pronta a ogni situazione, voglio dirti che se diventi consapevole di te stessa e comprendi dove hai bisogno di migliorarti e come fare per spostare un pochino più in là un tuo limite, imparerai ad avere più fiducia, a essere più sicura di te e del tuo ruolo di mamma.
Questo perché le difficoltà che vedi in tuo figlio sono spesso anche le tue e quando le affronti tu, magicamente aiuti tuo figlio a superare le sue.
Lo so, non è semplice perché dovrai metterti in gioco. Tuttavia è necessario che tu lo faccia se vuoi guidare tuo figlio con sicurezza e coerenza nella sua crescita, se vuoi sentirti all’altezza del tuo ruolo e instaurare con lui una relazione aperta, sincera e basata su valori ricchi di significato. Conosco donne che hanno perso la fiducia in se stesse, che credono di valere poco, che temono i cambiamenti per i propri figli e cercano di proteggerli in ogni modo. È proprio per questo che mi alzo al mattino con una forte spinta ad aiutare le mamme a riscoprire la propria importanza, a conoscere meglio se stesse e i propri figli.
Oggi ciò di cui abbiamo bisogno è proprio questo: entrare nel mondo dei nostri figli con rispetto, comprensione e amore. Ma l’unico modo che abbiamo per farlo è iniziare a far sbocciare queste qualità dentro di noi. Solo così saremo in grado di donarle.

ROMINA ANGELI – LIFE COACH