Fate i Bravi! “La Prima Elementare”

“Vorrei aiutare mio figlio ad affrontare l’inizio della prima elementare con serenità, senza troppe ansie e preoccupazioni, cercando però di fargli capire l’importanza della stessa… come fare?”
Cara mamma, per i bambini iniziare la scuola rappresenta un evento molto importante e, sotto molti aspetti, sconvolgente. Infatti, pur non sapendo se suo figlio ha frequentato l’asilo o meno, è importante sapere che, in entrambi i casi, lasciare la scuola materna ed entrare nel mondo della scuola elementare, completamente differente per alcune caratteristiche di base, comporta dei cambiamenti totali. Qualora un bambino abbia frequentato la scuola materna, ha vissuto la fondamentale importanza del gioco libero ma anche di quello strutturato per quasi tutta la giornata; esso rappresenta l’elemento costante e di fondamentale importanza nella vita del bambino dagli zero ai sei anni. Il mondo della scuola elementare, se da un lato può apparire “magico” ed interessante, dall’altro può spaventare in quanto è un ambiente caratterizzato da regole più rigide e dallo stare per diverse ore seduti al banco prestando un’attenzione quasi costante, comportando così notevoli difficoltà.
Tuttavia è importante sapere che, con la crescita, i bambini amano realizzare cose pratiche, considerate vere e proprie opere d’arte, ed apprendere nuove conoscenze anche con diverse modalità, proprio come accade nel mondo della scuola. Ritengo dunque necessario preparare suo figlio a queste novità attraverso il dialogo, da un lato mostrandone il lato divertente e piacevole, dall’altro cercando di introdurre anche a casa (cosa che nella scuola materna viene regolarmente fatto con i bimbi dell’ultimo anno) momenti di attenzione e concentrazione nella produzione di lavoretti, esercizi, nuove piccole conquiste, in modo da fargli comprenderne naturalmente l’importanza di questo passo di crescita ed anche il piacere di queste nuove scoperte!

Consiglio Alimentare
“Vorrei dei suggerimenti su come gestire la crescita alimentare di mia figlia nel quotidiano…”
Caro genitore, è importante capire che sicuramente l’alimentazione del bambino e le sue modalità di vivere la stessa è innanzitutto influenzata, come molti altri aspetti della vita del bambino, dall’esperienza e dalle modalità che vengono proposte dalla famiglia nei momenti quotidiani. Infatti, per quanto ogni genitore durante l’allattamento e lo svezzamento (tematica da me già proposta) si occupi di gestirla con delicatezza e nel migliore dei modi, sarebbe dapprima importante chiedersi, senza accuse né sensi di colpa, come noi genitori viviamo l’alimentarci ed il momento dei pasti. Questo perché possiamo intraprendere il percorso di crescita alimentare in un’ottica di prevenzione e di positività, fermo restando che per la maggior parte dei bambini passare dal seno materno, costituito dal solo alimento latte, rassicurante e conosciuto, al cibo solido, di sapore, odore e colore diverso, possa comportare difficoltà o quanto meno spiazzamento. Il mio consiglio è quello di cercare di proporre sempre i cibi variandoli tra di loro, lasciando a vostra figlia la possibilità di gustare la “novità” con tutti i sensi del proprio corpo, in quanto è fondamentale “partecipare” alla scoperta di esso con tutta se stessa. Cerchiamo quindi di accogliere le richieste, nei limiti del possibile, sia che si mostri più curiosa, sia che mostri dubbi e diffidenze, cercando di far passare fin da subito il messaggio che alimentarsi è un piacere e non un dovere. Per far ciò credo sia fondamentale creare un clima sereno e rilassante, caldo, familiare, che incentri così il momento del pasto sulla relazione fondamentale tra i genitori ed i figli. Sono certa che gustare un pranzo ed una cena assieme diventerà presto un rituale amato da tutti voi, e vi consiglio, concludendo, questo libro: “Sguardi, parole, coccole e biscotti. Viaggio attraverso il cibo. Come nutrire il proprio bambino” di Belli Anna, editore Aracne.

A cura della Redazione in collaborazione con: Dott.ssa Serena Rossi Educatrice in Scienze della Formazione

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

La Maison e Lifestyle Magazine