Modifica preferenze cookie

Fate i Bravi! “Primi passi”

Mia figlia ha da poco iniziato la scuola materna e spesso non vuole espletare i suoi bisogni in mia assenza oppure di notte li fa a letto… come devo comportarmi?

Caro genitore, sua figlia è sicuramente in una fase molto particolare di sviluppo psicofisico. Come ha detto lei stessa, ha da poco iniziato la scuola materna, evento sicuramente fondamentale nel quale si sta separando da lei e sta compiendo i primi passi verso una comunità allargata. Inoltre, il controllo sfinterico è stato sicuramente raggiunto da poco, anche se lei non mi specifica quando è avvenuto. Vivere con serenità tale capacità fisica è strettamente legato al sentirsi sicura di se e del rapporto con le figure di riferimento, anche se lontane, ma anche al lasciarsi andare, evento dapprima difficoltoso quando si entra in un nuovo ambiente come la scuola materna, percepito come sconosciuto ed incerto. Anche di notte, il sonno rappresenta un evento incontrollato ed impercettibile, dove spesso la nostra fisicità si perde senza un controllo mentale. Il mio consiglio è di lasciare tempo a sua figlia per vivere con serenità il controllo sfinterico anche alla scuola materna, senza costrizioni o esagerazioni nelle proprie reazioni a questo comportamento, altrettanto di notte, senza mortificare sua figlia con rabbia o frustrazione. Mi sento di dirle di sentirsi serena nel vivere quella che è sicuramente una fase di passaggio nella quale sua figlia sta cercando di esternare un disagio, magari aiutandola ad utilizzare il dialogo ed attraverso il coinvolgimento emotivo ed affettivo, fornirgli i suoi tempi e spazi di crescita e di maturazione di questa nuova fase della sua vita.

A cura della Redazione in collaborazione con la Dott.ssa Serena Rossi – Educatrice di Nido e Dottoressa in Pedagogia

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

La Maison e Lifestyle Magazine