Febal Lab 2016 – Il gruppo colombini apre le sue porte ai giovani designer

Febal Lab 2016

Imperdibile opportunità quella riservata ai 30 giovani designer che venerdì 29 gennaio faranno visita agli stabilimenti del Gruppo Colombini, una superficie produttiva di circa 250 mila metri quadri nel cuore della Repubblica di San Marino.

Nell’ ambito del concorso Febal Lab, fucina di talenti di Febal Casa, i 30 studenti iscritti all’ ultimo anno dei corsi triennali di Industrial e Interior Design della Poliarte Design School, si stanno cimentando e mettendo alla prova per la creazione di un progetto di cucina dal design futuristico e dal respiro eco-sostenibile.
Il primo step del contest li ha visti, lo scorso 2 dicembre, partecipare alla giornata a porte aperte organizzata negli stabilimenti viadanesi (MN) dell’azienda Gruppo Mauro Saviola, realtà pionieristica nel recupero e nella valorizzazione del legno post-consumo e nuovo partner del concorso insieme a la Poliarte Design School di Ancona.

L’open day presso il Gruppo Colombini rappresenterà l’incontro tra cultura accademica e cultura materiale, offrendo così agli studenti l’occasione di incontrare esperti del settore ed entrare nel vivo della professione, grazie anche alla conoscenza concreta di un meccanismo produttivo come quello dell’azienda sanmarinese, un sistema in cui il controllo dell’intera filiera consente di ottenere sempre massima efficienza e di conseguire livelli qualitativi ottimali.

“La qualità dei progetti Febal Lab è sempre altissima, sia per quanto riguarda la creatività, l’attenzione e la ricercatezza dei materiali, sia in termini di elaborazione.” – dichiara Emanuel Colombini AD dell’omonimo Gruppo – “Dare ai giovani designer l’occasione di entrare in contatto con la nostra realtà non può che stimolare la passione per una professione, quella del designer, che richiede ambizione, dinamismo e entusiasmo, doti che da sempre contraddistinguono il nostro Gruppo, facendone oggi una delle aziende leader nel settore dell’arredamento, in Italia e all’estero.”

Il 26 febbraio ci sarà poi l’ultimo step del contest che vedrà la selezione e premiazione del prospetto vincitore, presentato presso lo stand Febal Casa in occasione del Salone del Mobile e di Eurocucina 2016: una vetrina d’eccellenza, un’occasione imperdibile rappresentata anche dal fatto che la cucina vincitrice potrebbe avere la possibilità di esser messa in produzione dall’azienda di San Marino.

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

La Maison e Lifestyle Magazine