Risolvere problemi di spazio e rimodernare un soggiorno

Il racconto di un intervento d’arredo di interni per risolvere problemi di spazio e rimodernare.

Finalmente si arreda!
Il primo tema che abbiamo dovuto affrontare, decidendo di completare l’arredo di questo soggiorno, è stato quello di trovare la disposizione ottimale. Dovevamo fare coesistere comodamente una composizione mobile/libreria molto capiente, l’area TV ed un comodo divano che potesse accogliere tutta la famiglia composta da quattro persone. La richiesta era quindi incentrata, prima ancora dell’estetica, sulla funzione dello spazio. Roberta sognava da tempo di poter dare luce e sistemare i suoi numerosi e preziosi libri antichi e di cambiare i due vecchi divani gemelli, che ormai avevano fatto il loro tempo.

Giriamo il soggiorno
Il divano è stato posizionato sotto la finestra, questo ci ha permesso di sfruttare la dimensione della lunghezza, che sulla parete opposta era ridotta a due metri a causa della presenza della porta d’accesso alla zona notte. Abbiamo così potuto scegliere un divano da cm 280, decisamente comodo ed ampio, che faceva al caso nostro.

Luce ad effetto
Per la TV è stato disegnato un elemento a parete che la contenesse, facendo sparire fili e collegamenti ai vari elementi hi-fi sottostanti. Il pannello è stato dotato di retro illuminazione laterale verticale, realizzata con l’impiego di strip led nascoste che creano una luce indiretta, ideale per ottenere un’atmosfera relax nell’ambiente. Anche la nicchia orizzontale della composizione libreria/mobile soggiorno diventa corpo illuminante, definendo, insieme alle applique a parete esistenti, un equilibrio di luce ed ombre che valorizza molto gli arredi e lo spazio.

Autore

Redazione
Redazione
La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.
Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!