In Casa di Andrea e Valentina

Una casa da vivere, dalle linee giovani come chi la abita ma con qualche richiamo al passato, funzionale ma senza perdere di vista l’estetica di ogni ambiente. E così il design si mette al servizio di una casa nata per accogliere. Ambienti essenziali, arricchiti da pezzi di antiquariato e materiali naturali: è stata questa la scelta di Andrea e Valentina, che hanno deciso di usare pochi orpelli e puntare tutto sulla qualità degli arredi. Una casa costruita passo dopo passo affidandosi ai consigli degli arredatori ma sempre seguendo il gusto personale, con un occhio alla funzionalità degli ambienti. “Non ci siamo affidati a un architetto, ma abbiamo fatto tutto da soli – spiega Andrea. Per noi arredare casa è stato un vero passatempo e non una fonte di stress come è invece per molte persone”. Questo nonostante non sia stata affatto un’impresa semplice. “Abbiamo ristrutturato una casa degli anni Cinquanta, cercando di sfruttare meglio gli spazi e la loro disposizione”.

LA SCELTA DEI MATERIALI
Senza affidare il compito ad un architetto, ridisegnare una casa è impossibile se non si è guidati da una sana passione. “A me e a Valentina piace girare per cercare mobili, anche antichi. Non volevamo una casa barocca, ma siamo cresciuti con il gusto per le cose belle, e soprattutto ben fatte. Per questo motivo abbiamo scelto tutto con cura, dai rivestimenti ai progetti. Abbiamo puntato sull’uso di materiali naturali, dal parquet al marmo e al granito e abbiamo arricchito l’arredamento con qualche pezzo di antiquariato”. “Lo stile però è moderno, siamo giovani e quindi abbiamo puntato l’attenzione su linee contemporanee. L’ambiente può apparire piuttosto asettico, con la prevalenza di forme squadrate, ma abbiamo reso tutto più caldo soprattutto con l’uso e la scelta dei tendaggi”. Gran parte degli arredi sono stati scelti tra le proposte di Gasperoni Arredamenti di Fiorentino.

LIVING
“Abbiamo voluto un tavolo enorme perché ci sono sempre amici a casa nostra”. Una convivialità confermata nella zona living, dove i colori diventano più caldi rispetto alla cucina e dove è stato inserito un piccolo camino ad angolo. “Volevamo un camino tradizionale, ma eravamo vincolati dalla struttura della casa, dalle colonne portanti. Il camino non è enorme ma è estremamente funzionale”. Anche in questo caso ci sono elementi in legno dal sapore più retrò, come la credenza nell’angolo, che fa da contrasto col mobile gemello sempre in rovere e laccato e il divano di pelle.

CUCINA
La cucina è forse l’ambiente più luminoso e allo stesso tempo essenziale della casa. “Abbiamo optato per un’illuminazione alogena – spiega Andrea – e abbiamo cercato di rendere l’ambiente ospitale e più caldo, anche grazie al pavimento in legno e all’uso della pietra naturale”. Il top e lo schienale della cucina bianca lucida è in granito naturale, il tavolo è in legno, mentre le sedie sono in pelle. Originale anche il lampadario: all’esterno una linea moderna, laccato lucido come il resto della cucina, “ma all’interno nasconde un bassorilievo in gesso” – svela Andrea. Un altro particolare: i cassetti della cucina hanno un meccanismo elettronico: basta toccarli e si aprono da soli. L’elemento di contrasto di questo ambiente è la madia, ovvero un cassettone in legno con coperchio che si usava nelle case di campagna per impastare il pane e per custodire farina, lievito e altro. “Non è per bellezza – racconta Andrea – mia moglie la usa per fare la sfoglia”.

lamaison-casa-andrea-valentina-living2

LO STUDIO
Nello studio c’è la vera “chicca”: una libreria in legno massello firmata Bernini e risalente agli anni settanta, acquistata da Biagetti Arredamenti.

BAGNI
Nel bagno principale trionfa il mosaico, desiderio esplicito di Valentina. Il materiale del pavimento è lo stesso anche per il piano del lavandino, mentre tutta la parete e il rivestimento della vasca sono a mosaico. Tutto in marmo Starlight. “Abbiamo giocato con la pietra più chiara e più scura e con lo spessore – racconta Andrea – per staccare e creare dei giochi di volume”. L’illuminazione è affidata a un lampadario che si fa notare, una grande sfera. “Abbiamo scelto dei lampadari moderni – spiega – ma capaci di durare nel tempo”. Molto diverso lo stile del secondo bagno, con i toni del marrone e del beige sempre prevalenti. Più essenziale, ma sempre di pietra naturale.

LA CAMERA DA LETTO A troneggiare nella camera da letto è il grande armadio completamente ricoperto di vetri a specchio bronzato. “E’ una soluzione che ci è stata proposta e ci è piaciuta molto: è un armadio a porte scorrevoli, sono ante leggerissime. Lo specchio consente di far apparire la stanza molto più ampia di quello che è, visto che si tratta di un ambiente di 16 metri quadrati. Raddoppia lo spazio ma anche la luce”. I toni sono gli stessi della zona giorno: toni tenui – vedi il letto in pelle grigio – dove sono i tendaggi e i tessuti a “colorare” l’ambiente. Anche in questo ambiente compare un lampadario particolare, a tre anelli incrociati, per dare una luce più calda alla camera da letto”. Ed è questa la sintesi dello stile di Andrea e Valentina: immersi nel loro tempo, senza dimenticare le tradizioni, il passato, creando una casa capace di essere un luogo sempre aperto, sia agli amici sia alle novità. “La casa è conclusa da un anno – conferma Andrea – ma è in continua evoluzione”.

Gli inserzionisti di questo numero di “LA MAISON” che hanno partecipato alla realizzazione di “In Casa di… Andrea & Valentina”:

Living: DIVANO IN PELLE, TAVOLO, SEDIE, MOBILI GEMELLI, TAVOLINO IN FOGLIA ORO, TAVOLINO in cristallo fumè, MOBILE PORTA TV, PORTE SCORREVOLI
Cucina: ARREDO CUCINA, SEDIE IN PELLE, TAVOLO IN LEGNO
Camera da Letto: ARMADIO SCORREVOLE, COMODINI, LETTO
Gasperoni Arredamenti
Strada della Serra, 22 – Fiorentino (Rep. San Marino)

Studio: Libreria Bernini
Alvaro Biagetti Arredamenti
Viale Mazzini, 16 – Santarcangelo di Romagna (RN)
Viale Matteotti, 483 – Cesena (FC)

Serramenti esterni
Metalinfissi
Via Risorgimento 43 – Fratte di Sassofeltrio (PU)

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

La Maison e Lifestyle Magazine