Medicina e Dintorni – Settembre, mese della prevenzione

Settembre: mese della prevenzione, della remise en forme, della depurazione dell’organismo.

Dopo l’estate di feste e cene all’aperto, sole e qualche stravizio… il mio consiglio è in primis di guardare come stiamo realmente, la salute: LA PREVENZIONE.
Significa semplicemente fare qualche esame di sangue, verificare AD ESEMPIO se fegato e reni siano a posto (quindi richiedere GOT e GPT, fosfatasi alcalina e gamma-GT che danno un’idea dello stato del fegato e delle condizioni della loro attività nel produrre la bile che serve a digerire i grassi, dunque anche BILIRUBINA DIRETTA E INDIRETTA per verificare che la bile non si fermi troppo nella cistifellea e rischi di trasformarsi in calcoli – azotemia e creatinina per il rene – il rene filtra 24 ore al giorno!, che i metabolismi degli zuccheri e dei grassi non abbiamo subito contraccolpi da una dieta talora sregolata (glicemia, colesterolo totale e HDL – quello cattivo – con l’indice di rischio cardiovascolare… siete fumatori o con la pancetta o non fate movimento alcuno? Bè, il vostro indice di rischio quadruplica!!!), che tutti gli elettroliti e le proteine del sangue siano a posto ed anche la tiroide (TSH, fT3 e fT4 servono tutti e tre gli esami perché hanno un diverso significato nel lavoro della tiroide, specie a carico del metabolismo) e la coagulazione (PT e INR, specie se si prendono ormoni o la pillola anticoncezionale che alterano l’assetto coagulativo determinando un rischio aumentato di trombo-embolie), soprattutto per chi ha superato i 40. Il tutto risolvibile con un prelievo di sangue che, come oncologa, mi permetterei di arricchire con PSA e rapporto con il libero, nell’uomo oltre i 50 anni – per il rischio di tumore alla prostata, e il sangue occulto fecale per tutti – per evitare brutte sorprese a carico dell’intestino. Una volta fatto questo, gli esami vanno interpretati e, in base al risultato, aiutare gli organi o i sistemi più in difficoltà a ritornare a pieno ritmo. Questo è possibile con una corretta educazione alimentare, se necessario con una dieta diversa a seconda del caso. E a proposito di questo, invito a farsi personalizzare l’alimentazione attraverso l’uso di strumenti che permettono di visualizzare la massa magra, quella grassa e il loro rapporto (la plicometria), l’indice di stress ossidativo dei tessuti (che implica una predisposizione a creare “anomalie” nelle cellule replicanti), l’indice di rischio cardio-vascolare (la pancetta! Tre misure a carico del tronco, sottocostale, periombelicale e i fianchi… messe in rapporto queste misure vi danno un valore indice del rischio cardio-vascolare), l’indice di massa corporea che mette in relazione peso e altezza e ci indica se abbiamo o meno bisogno di dimagrire e, infine, il metabolismo di base attraverso la calorimetria indiretta, cioè le calorie necessarie perché le nostre funzioni vitali siano mantenute sane e sotto il quale il nutrizionista non può andare.

Ma voi sapete quanto consumate?
UN’ADEGUATA TERAPIA NATURALE, depurativa e antiossidante, specie se si è stati esposti a lungo ai raggi solari per spazzare via i radicali liberi dell’ossigeno, che sono potenti cancerogeni, e tutte le tossine che si sono accumulate non facendo una vita regolare: TUTTO QUESTO VUOL DIRE FARE PREVENZIONE!

Infine curiamo la nostra pelle e i nostri inestetismi con trattamenti mirati personalizzati: dopo il sole, la pelle del viso va depurata, revitalizzata, nulla di meglio della mesoterapia omeopatica che ha dato, e sta dando, meravigliosi risultati su rughe, macchie, impurità… e dona uno splendore unico ORA ANCHE CON UN’ANESTESIA SPRAY CHE MINIMIZZA IL DOLORE. Tonificare seno e braccia, rivitalizzare collo e decolté è possibile. Così come aiutare la dieta con una mesoterapia addominale per il grasso viscerale, ideale anche per gli uomini, e per la cellulite con ristagno di liquidi, TUTTO CON TECNICHE E PRODOTTI ALTAMENTE SELEZIONATI E NATURALI.
Il risultato finale è di sentirsi più lucidi, più in forma, più felici….
Buon settembre a tutti…

Rubrica a cura di:
Dott.ssa Simona Casadei

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

La Maison e Lifestyle Magazine