Moleskines

APPUNTI DI VISTA

L’Acrobata. Tendenze Pericolose
A cura di: Quinto Rivelli Delle Seriole

E’ di torta che si parla
e di persone ridicole
massa lorda e truffaldina
che si è slampata anche le briciole,
della torta più amata
questo dolce si “caro”
rimanendi alla gente
il boccone più amaro.
Che torta è?
(Tremonti)
Chi sono i clienti della pasticceria?
(Lo sappiamo tutti, sempre i soliti quattro gatti).


Il Bugiardino. Rimedi in Pillole
A cura di: Michelle Pfizer

EDIZIONE SPECIALE
BOLLETTINO MEDICO:
FLORA E FAUNA DI SAN MARINO
Nella “boscaglia” sammarinese ormai da molti anni è stata rilevata la presenza devastante di innumerevoli iene, faine, gatti e amici dei gatti, che andando a braccetto con i topi anzichè cacciarli, hanno favorito lo sviluppo di gigantesche pantegane. L’ufficio di igiene ambientale in collaborazione con il corpo forestale dello stato, hanno indetto una battuta di caccia selettiva… Al fine di non essere infettati dal morso di questi pericolosi animali, per tutti i cacciatori è obbligatorio sottoporsi ai seguenti vaccini:
– ANTI CORRUZIONE DELLA MORALITA’
– SVERMINAZIONE CONTRO L’EVENTUALE PARASSITA STATALE
– IMMUNO DEPRESSORE PER DEBELLARE LA  LUSINGA DEL LULONE DAL SOLDO FACILE
Abbigliamento consigliato:
– SCARPONI DA MONTAGNA
– TUTA MIMETICA, MA SOPRATTUTO ESSERE DISPOSTI A SPOGLIARSI DAL SUPERFLUO QUOTIDIANO, DA OGNI ILARITA’, MANIE DI GRANDEZZA E PROTAGONISMO.

Per tutti quelli sprovvisti delle suddette caratteristiche o contrari a sottoporsi ai citati vaccini, si avvisa che:
un capannone vuoto per metterli in quarantena a tempo indeterminato, lo troviamo di sicuro!….
la boscaglia ringrazia.


La Quarta Torre. Brandelli di Costume e società
A cura di: Marino S.

L’automobile non fa il monaco.

Neanche se è nera.


Il Portone di Eco. Macchie d’inchiostro
A cura di: Vita Librando

Mio marito mi disse: “Non mettere in valigia i soliti 30 settimanali di gossip, poi la tua valigia pesa troppo e finisce che ci fanno pagare anche il sovrapprezzo per il bagaglio!”.
Dovendo optare per una lettura sostitutiva, sono andata in libreria a scegliere un tascabile.
Uno qualsiasi, per l’estate, che pesi poco.
Il mare, le barche, fuggire dalla solita vita…
Leggendo la prefazione ho pensato fosse proprio il libro giusto per le vacanze: “Vergine Giurata” di Dones Elvira.
Ora che la vacanza è finita e mi sono fatta una cultura, lo posso vivamente SCONSIGLIARE a:
1)     Agli zii maschi
2)     Ai matrimoni combinati
3)     Alle Montagne Maledette
4)     Ai lei/lui e ai lui/lei
5)     Al kanun
6)     Tutti quelli che non si sono ancora incuriositi dal punto 1) al punto 5)


Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

La Maison e Lifestyle Magazine