Occhio al fotografo

Non lasciare che delle fotografie orrende siano tutto ciò che ti rimane del tuo matrimonio.

Tutto il coinvolgimento emotivo e l’atmosfera magica del tuo matrimonio rimarranno impresse nelle foto di quel giorno speciale. Ricordi indelebili di un evento unico e irripetibile, in cui ogni momento è “one shot”: o ce l’hai o l’hai perso per sempre.
Ecco perché la scelta del fotografo è fondamentale. Verificare le credenziali o le capacità millantate di volta in volta, evitando di affidarsi al caso o di privilegiare solo l’aspetto economico, può rivelarsi il sistema migliore per non rischiare di trovarti con un servizio deludente, che non è possibile rifare.

Cosa dovresti considerare per non commettere errori:

• Spesso ognuno di noi tende ad attribuire un’enorme importanza ad alcuni aspetti del matrimonio, sottovalutandone altri. Ma se spendi migliaia di euro per il noleggio dell’auto e poi decidi di risparmiare sulle foto, affidando questo compito a un tuo amico perché le faccia gratis, devi mettere in conto l’eventualità di non avere immagini appropriate a evocare i momenti più suggestivi. Cerca di raggiungere un buon compromesso, bilanciando tutte le spese del matrimonio e distribuendo equamente il budget a disposizione.

• Se il tuo fotografo fa un disastro, non c’è modo di rimediare. E’ perfettamente inutile che successivamente tu chieda aiuto a un altro professionista (che magari avevi scartato in precedenza, in quanto troppo caro) perché “sistemi” gli errori. Quando una foto non viene realizzata con i giusti accorgimenti, non c’è Photoshop che tenga. Prima di decidere chi dovrà occuparsi di immortalare il giorno più importante della tua vita, prendi informazioni sul fotografo e chiedigli di mostrarti i suoi lavori precedenti.

• I professionisti più richiesti e con il miglior rapporto qualità prezzo, sono i primi ad essere prenotati. Non aspettare gli ultimi mesi per richiedere preventivi e fissare appuntamenti.

• Il fotografo starà con te per tutta la durata dell’evento e non avere una sintonia con lui, potrebbe essere causa di ulteriore stress. Fai in modo di incontrarlo prima di prenotare il suo servizio, per cercare di capire qual è il suo modo di lavorare.

• Se per te è importante avere determinate foto (preparazione degli sposi prima della cerimonia, momento della comunione in chiesa, firme, foto con i parenti, ecc.), alla stipula del contratto, fatti garantire dal fotografo la sua disponibilità a effettuare questo tipo di scatti.

• Ci sono sposi che si sono visti consegnare le foto del loro matrimonio dopo un anno. Ė un’esagerazione. Fai specificare sul contratto il tempo limite per la consegna.

• Non importa cosa vi siete detti. Come per qualsiasi altro servizio che acquisti, devi avere un pezzo di carta firmato dal fotografo, in cui vengano riportati tutti gli accordi presi.

occhio-al-fotografo-matrimonio-fotografie-orrende-sposi-anello-610x472

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!