Modifica preferenze cookie

Progetto Ecocasa: la prima casa di San Marino ad “Energia Zero” certificata “CasaClima”

La prima casa di San Marino ad “Energia Zero” certificata “CasaClima”.

La Centralina, il mito da sfatare
Nonostante l’importanza dell’impiantistica di questo edificio, non si deve pensare che la sua gestione debba essere delegata a “smanettoni” di computer che usano touch screen allucinanti. La gestione è semplicissima, a prova di Homo primitivus:
• La domotica per la chiusura delle tapparelle prevede interruttori identici a quelli tradizionali;
• La ventilazione meccanica ha un unico interruttore con 3 velocità: 1,2,3;
• La pompa di calore, che regola il riscaldamento ed il raffrescamento ha un semplicissimo termostato su cui si devono inserire i gradi centigradi richiesti.

progetto-ecocasa-casa-energia-zero-casaclima-centralina-impianto-610x472



La Ventilazione Meccanica
La ventilazione meccanica è la parte impiantistica più confortevole. L’aria calda “sporca” viene estratta da bagni e cucina (foto sottostanti) e buttata fuori. L’aria “pulita” viene presa dall’esterno ed immessa nelle stanze principali (soggiorno e camere da letto). Tra i due flussi in entrata ed in uscita avviene uno scambio di temperatura in modo da ottenere aria pulita dell’esterno alla temperatura dell’interno. Aria pulita senza DOVERE aprire le finestre e gettare al vento il riscaldamento interno. Quando si vive in una casa che contempla la ventilazione meccanica controllata, la qualità dell’aria è il primo aspetto per la qualità della vita che diventa quasi irrinunciabile. La qualità dell’aria offerta dalla ventilazione meccanica controllata è il primo aspetto di grande comfort a cui diventa difficile rinunciare.


Il Termocamino
Il termocamino alimentato a legna va ad integrare il sistema di riscaldamento domestico, scaldando l’aria degli ambienti della zona giorno. Si tratta di un camino a camera chiusa (con doppio sportello di vetro termico richiudibile) più efficiente del camino standard a camera aperta. Il  risparmio energetico avviene grazie al recupero di buona parte del calore prodotto che altrimenti si disperderebbe nella canna fumaria. Il termocamino è preferibile rispetto ad un camino tradizionale anche per la sicurezza rispetto alle scintille e all’assenza di problematiche legate al fumo (insalubrità e cattivo odore).


Piastra Cucina ad Induzione
Nell’ottica ambientale una scelta fondamentale è la piastra ad induzione. I vantaggi possono così essere elencati:
• Sicurezza: non ci sono fiamme, il calore infatti è sprigionato dal campo magnetico e solo a partire dal diametro della pentola entro cui si vuole cucinare. Non si rischia quindi di scottarsi toccando la piastra vicino al bordo.
• Pulizia: poiché  la piastra vicino alle pentole non è calda, non si formano incrostazioni dovute all’accidentale fuoriuscita di liquidi.
• Design: la cucine ad induzione sono l’ideale per chi ama lo stile moderno e minimalista: lineari, lisce, nere, con i tasti digitali.
• Velocità: ad esempio per cuocere la pasta, il tempo per portare ad ebollizione l’acqua si dimezza (dipende ovviamente dalla potenza usata).
• Assenza del pericolo di fughe di gas: utilizzando solo energia elettrica, non è necessario fare nella stanza i due fori perimetrali altrimenti obbligatori per legge, che rappresentano un problema termico e acustico.
• Controllo molto preciso della variazione di temperatura della pentola (tramite display digitali): si può bloccare l’ebollizione, mantenere un fuoco molto basso o molto alto, con una precisione molto elevata che non si può ottenere con il tradizionale fornello a gas.
• Costo di utilizzo non superiore a quello a gas: l’energia elettrica costa di più, ma la cucina ad induzione entra in funzione solo quando serve, i tempi di utilizzo sono inferiori e il rendimento è del 90%.



Miscelatore Bagno
Questo edificio, rivolto al risparmio delle risorse naturali, non poteva tralasciare l’aspetto idrico. Tutta l’acqua piovana viene raccolta e conservata in un pozzo, per essere riutilizzata nell’irrigazione del giardino; i rubinetti inoltre sono equipaggiati con uno speciale rompi getto, fondamentale per il risparmio idrico, che riduce il consumo di acqua senza compromettere il comfort. Il risultato: un flusso abbondante e corposo che non supera mai i 5,8 litri al minuto, ideale per il portafogli e per l’ambiente.


Impianto Fotovoltaico
L’essere completamente staccati dalla rete del gas implica un grande utilizzo di energia elettrica. A questo scopo è stato previsto un impianto fotovoltaico per la sua produzione. L’impianto si compone di 24 pannelli esposti a sud-ovest, che hanno un picco di produzione vicino ai 6 Kw. La produzione di energia elettrica rende l’edificio completamente autosufficiente; l’incentivo statale sull’energia prodotta e messa in rete permetterà di ammortizzarne il costo in circa otto anni. La visione “ambientale” perseguita in questo progetto prevede anche l’utilizzo di lampadine a LED per l’illuminazione degli ambienti interni.


Impianto Solare
Il sole viene sfruttato, oltre che per ottenere energia elettrica, per riscaldare l’acqua calda sanitaria. Un unico pannello a tetto permette un grande apporto di acqua calda sanitaria (riscaldamento e doccia). Una doccia calda ottenuta a costo zero e con nessuna emissione di CO2  è ancor più gustosa!!! Tutto qua!!! Vi sembra complicato?


Annullamento dei Ponti Termici
Grande importanza è stata data all’annullamento dei ponti termici in ogni particolare costruttivo. Ogni elemento in cemento armato viene incamiciato (isolato) per non permettergli di trasmettere il freddo all’interno dell’edificio. Pilastri, cornicioni, terrazzi, solaio del garage rivolti all’esterno o verso ambienti “freddi” sono stati completamente rivestiti e isolati. Un edificio altamente performante non può avere alcun tipo di ponte termico!

La Visita
Per Visitare Gratuitamente il Primo Edificio Certificato Classe A “Casa Clima” di San Marino
Prenota telefonicamente il tuo Tour Personalizzato.
Telefona al: 338 44 61 542

I Partner
I Partner che hanno collaborato alla realizzazione della prima “Casa Clima” di San Marino
• Serramenti Sammarinesi
• Impresa Edile “Casa Rossa”
• Stiferite – isolante termico
• Idrotermica Zafferani
• Energreen
• Pianeta Luce
• Falegnameria Fabbri


ecocasa-architetto-bartolini-1

Rubrica a cura di: Andrea Bartolini – Architetto
Consulente CasaClima
[email protected]

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

La Maison e Lifestyle Magazine