Ricetta: Caponata Siciliana (Originale)

Gli amici vi chiedono sempre il vostro piatto forte? Non siete bravi in cucina ma avete una ricetta infallibile?

Postateci le vostre ricette su FACEBOOK: Rivista La Maison(corredate di foto del piatto finito e della vostra foto personale) oppure inviateci testo e foto in Redazione a: lamaison@agenziaten.com
Le vostre ricette verranno pubblicate su Lifestyle Magazine e diventerete i PROTAGONISTI della nostra nuova Rubrica “Ti racconto un piatto…”
Vi aspettiamo!

Caponata Siciliana
Ingredienti per 4-6 persone: • 3 melanzane lunghe • 6 coste di sedano • 1 cucchiaio di capperi • 1/2 barattolo di olive verdi grandi • 1 cipolla bianca piccola • 2 mestoli di salsa di pomodoro

Tempo: 2 ore e 30 minuti.

Procedimento:
Lavate e tagliate le melanzane a tocchetti grossi e lasciate scolare con il sale per un paio d’ore. Preparate la salsa di pomodoro semplice e lasciatela riposare. Tagliate il sedano a pezzi, la cipolla a fette e snocciolate le olive. Cuocete in pentola il sedano, in acqua salata: a metà cottura aggiungete le olive, la cipolla e i capperi ben lavati. Lavate e asciugate le melanzane, friggetele in 1/2 bicchiere di olio extra vergine: poi, unite il resto delle verdure avendo cura di sgocciolare. Amalgamate bene il tutto e aggiungete la salsa di pomodoro. Fate bollire a fuoco basso per 20 minuti. Infine, a parte, fate l’agrodolce amalgamando 1/2 bicchiere di aceto bianco e 1/2 bicchiere di zucchero (fate le proporzioni con un bicchiere piccolo o da osteria). Aggiungete l’agrodolce nel tegame di verdure, mescolate bene, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare per qualche ora. Servite a temperatura ambiente.

Francesca Nunziatini Riccione – (RN)


Paté nest Pas Gras
Ingredienti per 4 persone: 1 barattolo di ceci • 4 cucchiai di fagioli cannellini • 1 cucchiaino raso di agar agar • 1 foglia di salvia • 1 foglia piccola di alloro • prezzemolo • finocchio selvatico • rosmarino • 1 spicchio d’aglio • 1/2 cucchiaio di succo di limone • 1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie • 1 cucchiaio di salsa di soia • 1/2 cucchiaino di curry • 1/2 cucchiaino di curcuma • 1/2 cucchiaino di sale • 3 cucchiai di acqua • 1 cucchiaio di olio evo • 1 cucchiaio di olio di girasole o germe di grano

Tempo: 15 minuti + 2 ore di riposo

Procedimento:
In un tegame mettete l’olio extra vergine e aggiungete la salsa di soia, l’aglio, il rosmarino, la salvia, l’alloro, il curry, la curcuma, il sale, unite i 3 cucchiai d’acqua, l’agar agar e fate andare il tutto a fuoco basso per 5 minuti. Aggiungete i fagioli e i ceci, mescolate e trasferite in un mixer insieme a una cima di finocchio selvatico, il prezzemolo, il lievito alimentare, il pepe (macinato al momento) e il succo di limone. Frullate finemente fino ad ottenere una crema abbastanza solida. Ungete leggemente un tagliapasta e riponete in frigorifero, aggiungete il composto e livellate la superficie. Chiudete e lasciate riposare in frigo per qualche ora. Trasferite in un piatto da portata, togliete la forma metallica e decorate con le erbe aromatiche. Accompagnate il paté a crostini di pane integrale… Elegante, raffinato ma soprattutto squisito!

Federica Gif Rimini – (RN)


Fette al Latte
Ingredienti per la base per circa 14 fette: • 1 cucchiaio d’acqua • 25 g di cacao amaro in polvere • 35 g di farina • 10 g di miele d’acacia • 4 uova medie • 1/2 bustina di vanillina • 80 g di zucchero
Ingredienti per la farcia: • 8 g di colla di pesce • 180 g di latte condensato • 1 cucchiaio di miele • 350 ml di panna fresca liquida • ½ bustina di vanillina

Tempo: 2 ore e 40 minuti

Procedimento:
Mettete la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti, strizzatela e scioglietela in 50 ml di panna tiepida. Nella planetaria versate il latte condensato, la panna tiepida con la colla di pesce, il miele, la vanillina e mescolate per circa 5 minuti. Raffreddate in frigorifero per 5 minuti. Montate la restante panna a neve e aggiungetela al composto. Riponete la crema in frigorifero per 1 ora, coprendola con la pellicola trasparente. Per la pasta biscotto al cacao dividete i tuorli dagli albumi e sbattete i tuorli per 10 minuti con 30 gr di zucchero, il miele, l’acqua e la vanillina, fino a farli diventare chiari e spumosi. Montate gli albumi a neve con il restante zucchero, quindi unite i due composti. Aggiungete la farina setacciata e il cacao in polvere. Stendete metà dell’impasto in una teglia di 28×20 cm coperta di carta da forno, livellate fino a raggiungere lo spessore di 1 cm. Infornate a 220°C per 6-7 minuti. Estraete la pasta e toglietela dalla teglia. Spolverizzate subito con dello zucchero semolato (servirà a non farla attaccare) e sigillate con la pellicola. Procedete nello stesso modo con l’altra metà dell’impasto. Quando saranno raffreddati mettete il primo foglio su un vassoio con carta da forno, spalmate la crema al latte e coprite con l’altro foglio di pasta. Coprite con una pellicola e mettete in frigorifero per un’oretta. Tagliare con un coltello a fette rettangolari o a quadrotti.

Sara Ceccarelli Vergiano – (RN)