Ricetta: Stringhetti alla romana in salsa di fave e pecorino

Ingredienti:
• 400 gr di Stringhetti
(pasta fresca)
• 1 kg di Fave fresche
(da sgranare)
• 80 gr di Pecorino Romano grattugiato
• 1 Scalogno
• Olio evo
• Sale/pepe

Preparazione:
Sgranare la fava, lavarla e sbollentare in acqua leggermente salata per 5 minuti. Scolare tenendo da parte dell’acqua di cottura. Passare la fava sotto il getto di acqua fredda ed eliminare la pellicina. In una padella rosolare lo scalogno tritato finemente con olio evo, aggiungere la fava sgusciata con qualche cucchiaio di acqua di cottura, salare, pepare e lasciare insaporire a fiamma bassa per 10 minuti. Versare il tutto nel bicchiere del mixer aggiungendo qualche cucchiaio d’acqua di cottura delle fave fino a ottenere una crema. Versare la crema ottenuta nella padella precedentemente usata, aggiungere il pecorino grattugiato con qualche cucchiaio di acqua (sempre quella di cottura della fava). Nel frattempo lessare gli stringhetti in acqua salata lasciandoli leggermente al dente: una volta scolati far saltare con la crema di fava e pecorino per qualche minuto spolverizzando di pepe nero. Servire caldo.

Conservazione:
La fava, una volta sbollentata, si può conservare in congelatore negli appositi sacchetti freezer.

Vino da abbinare:
Castelli Romani bianco frizzante DOC

Consiglio:
Si può usare la crema di fava e pecorino per la pasta fresca o quella secca, oppure fare un buon risotto. Lasciare qualche fava intera per rendere più scenografico il piatto.

TEMPO: 30 minuti

COSTO: BASSO


Si ringrazia Fade S.p.A. (RSM)
per la fornitura di:
• Piatto “Maiolica”
• Calice e bicchiere “Tuscany” ambra

Si ringrazia Casa Dolce Casa (RSM)
per la fornitura del tovagliato

Si ringrazia Pasta D’Oro (RSM)
per la fornitura di Stringhetti.