Riorganizzare un appartamento per nuove esigenze funzionali

Architettare. “Se devi fare un appartamento, fallo con stile”.

Spazi polifunzionali e arredi intelligenti dove ogni cosa trova il suo posto. Lo studio di Progettazione e Design D7architettura riorganizza un appartamento di 60 mq. per rispondere a nuove esigenze funzionali con un progetto che integra arredo low cost e su misura.
Con un intervento a basso budget ed un controllo preciso di ogni dettaglio l’appartamento cambia completamente aspetto, rispondendo ad un desiderio di rinnovamento sia estetico che funzionale. Il progetto s47 nasce da un fatto contingente: l’arrivo di un bebè sconvolge le esigenze di una giovane coppia e della loro casa/studio. Diventa necessario sfruttare al massimo lo spazio per riuscire a far convivere la funzione professionale e le mutate esigenze abitative. Cucina, salotto e studio professionale condividono lo stesso open space senza interferire tra loro. Quattro pannelli scorrevoli in policarbonato con telaio in ferro verniciato bianco permettono di suddividere l’ambiente. Montati su binari indipendenti, i pannelli possono essere disposti liberamente, creando sempre nuovi rapporti spaziali e visivi nella zona giorno. La cucina con tavolo da pranzo può così aprirsi sul salotto oppure rimanere più raccolta e nascosta. Un’armadiatura a tutta altezza, ad angolo su due pareti del salotto, offre nuovi spazi per riporre e organizzare. La stessa armadiatura, disegnata su misura integrando anche elementi di produzione industriale standardizzata, racchiude un tavolo e la sua gamba di sostegno in ferro. Una volta aperto il tavolo, e nascosta la cucina dietro i pannelli scorrevoli, il salotto diventa lo spazio ideale per ospitare uno studio professionale. Tutta la zona giorno viene ridefinita nel suo carattere attraverso alcune pareti tinteggiate di un verde dal sapore retrò e da un nuovo sistema di illuminazione a faretti ospitati in una veletta in ferro verniciato e un nuovo lampadario, disegnato appositamente da d7architettura per questo progetto. L’intero ambiente appare più luminoso e ampio, senza perdere il calore di uno spazio domestico. Anche la zona notte viene ridefinita attraverso la realizzazione di un’armadiatura che va ad affiancare un armadio preesistente. Una parete grigia dona profondità alla stanza, spingendo la vista verso l’esterno e il panorama. Vengono scelte tende a pannelli per richiamare visivamente i pannelli scorrevoli della zona giorno, dando così continuità agli interventi progettuali.


Architettura-soggiorno-cucina-parete-verde-Architetto-Pistocchi-Lazzarini

Architetti: Enrico Pistocchi & Giulia Lazzarini
Per contattare i professionisti di questo numero inviare una mail a: [email protected]
e scrivere nell’oggetto: “La Maison – Architettare”

Redazione

La Prima e Unica Rivista di Casa della Repubblica di San Marino e Circondario.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!